Mototurismo, viaggi in moto, itinerari, tour e motoraduni

Mototurismo - Viaggi in moto - Itinerari moto

  • Ricerca
  • Seguici su FB
  • I nostri Widget

» Homepage » Mototurismo: Tour in Italia » Dolomiti tra strade panoramiche, laghi e passi mozzafiato    ||     INDIETRO

Mototurismo e viaggi: Tour in moto

DOLOMITI TRA STRADE PANORAMICHE, LAGHI E PASSI MOZZAFIATO

Mototurismo: Tour in moto Veneto Italia

Tour in moto: Dolomiti tra strade panoramiche, laghi e passi mozzafiato

» Il ROADBOOK del tour è disponibile - Ordinalo adesso

Il Tour che ti guiderà tra le Dolomiti sulle strade di mitici passi ammirando laghi e massicci dolomitici impressionanti

DOLOMITI TRA STRADE PANORAMICHE, LAGHI E PASSI MOZZAFIATO

Il Tour "Dolomiti tra strade panoramiche, laghi e passi mozzafiato" ti guiderà tra quell'insieme di gruppi montuosi delle Alpi Orientali che danno forma ad una sequenza di scenari dolomitici mozzafiato, caratterizzati da vette incredibilmente verticali con una straordinaria e spettacolare varietà di forme uniche al mondo. Oltre alla spettacolarità, queste montagne regalano ai motociclisti sorprendenti strade panoramiche di famosi passi dolomitici, tutte percorse da questo tour e tutte circondate dai paesaggi pittoreschi di questi maestosi gruppi montuosi di calcare chiaro. Le Dolomiti sono famose anche per numerosi ed incantevoli laghi alpini, anch'essi di rara bellezza, che questo percorso ti accompagnerà a scoprire.

Valichi dolomitici superati nel percorso di questo tour (ordinati x altezza):

Passo Pordoi 2.239 m.: 22 Km con cinquanta incredibili tornanti ed una serie di curve impressionanti. Questi sono i numeri del Pordoi a cui si aggiungono vedute incredibili sul Massiccio del Sella e sulla Marmolada. Poco oltre la vetta del Pordoi si trova la partenza della Funivia Sass Pordoi, con cui si può raggiungere la "Terrazza delle Dolomiti", uno splendido punto panoramico da non perdere, unico per bellezza.
Passo di Giau 2.236 m. : per la maggiore parte dei motociclisti è il più spettacolare dei passi dolomitici, ma chiunque percorre questa strada non non potrà che essere d'accordo con i centauri. La strada è bella e larga, con viste mozzafiato sulle vette della "Croda da Lago" e su quelle del "Col di Lana". Le curve sono fantastiche ed i 55 tornanti da brividi completano il tutto.
Passo di Valparola 2.192 m.: bella via che sale al cospetto dei maestosi panorami delle cime del "Sass de Stria". Attento a non strafare con la velocità.
Passo Gardena 2137 m.: collega Selva Val Gardena a Corvara e con soli 13 Km si aggiudica la nomea di essere uno dei varchi dolomitici più affascinanti. Fa parte dei 4 magnifici della Sellaronda con fantastici panorami sul Sasso Lungo e sul Parco Naturale Puez-Odle.
Passo Falzarego 2105 m.: le curve ed i tornati di questo valico, che fa parte della Grande Strada delle Dolomiti, attraversa un ambiente roccioso molto particolare ed estremamente affascinante. In vetta si può anche salire sulla "Funivia del Lagazuoi" da cui si ammirano stupende vedute sulla imponente Marmolada e sulle caratteristiche Cinque Torri.
Passo Fedaia 2057 m.: appena finisce la discesa del Pordoi inizia la salita con viste mozzafiato sulla Maromolada, la regina delle Dolomiti. In vetta puoi anche salita sulla Funivia della Marmolada e raggiungere la terrazza panoramica di Punta Rocca a 3265 metri di quota, un punto panoramico eccezionale sul ghiacciaio della Marmolada.
Passo Valles 2.032 m.: la salita al Valles inizia quando finisce la discesa dal Rolle, raggiungendo dopo una ventina di chilometri Falcade.
Passo Rolle 1.984 m.: un'antica strada ora asfaltata e tenuta in ottime condizioni che attraversa il Parco Naturale Paneveggio e segue le pendici delle fantastiche Pale di San Martino. Alcuni tunnel interrompono i panorami, ma il Rolle è da sempre una strada per motociclisti.
Passo San Pellegrino1.918 m.: via tortuosa e divertente da guidare, si srotola per 23 chilometri su di una striscia di asfalto ben tenuto.
Passo di Campolongo 1875 m.: fantastica salita da Corvara in Badia molto divertente da guidare in motocicletta. Fa parte dei quattro mitici valichi della Selleronda e, benché la sua altezza sia inferiore agli altri tre, regala dei paesaggi pittoreschi sull'imponente Piz Boè, una delle cime più belle dei Monti Pallidi.
Passo Staulanza 1766 m.: un nastro di asfalto sinuoso con una serie di curve e tronanti infiniti, da cui si ammirano i panorami del Monte Pelmo, uno dei gruppi dolomitici più alti e scenografici.
Passo di Costalunga 1.753 m.: salita sinuosa su asfalto ben tenuto che segue le pendici del Gruppo del Catinaccio e del Gruppo del Latemar, pertanto i panorami dolomitici non mancano.
Passo Nigra 1690 m.: una salita di 15 Km dalla pendenza impressionante, caratterizzata da un fondo dall'asfaltato perfetto. Il valico è poco trafficato ed invoglia alla velocità, quindi attenzione ai limiti di velocità.
Passo Duran 1601 m.: ha un'altezza sul livello del mare limitata ma ha curve deliziose.
Passo Cibiana 1.530 m.: nel cuore del Cadore con belle serpentine piacevoli da guidare in motocicletta, ma, snodandosi quasi del tutto tra foreste di alberi alti, non è particolarmente panoramico. Volendo puoi raggiungere, non in moto, il vicino MMM Dolomites (il museo dello scalatore Messner) ed i grandiosi panorami del "Balcone Panoramico Dolomiti UNESCO - Monte Rite".
Passo Pinei 1.437 m.: collega l'Alpe di Siusi con la Val Gardena e la Sellaronda. Non eccelle in altezza, ma la strada è in buone condizioni ed ha una bella serie di curve e 6 tornanti sui cui divertirsi in moto.
Passo Cereda 1.369 m.: regala una salita tortuosa su di una striscia di asfalto stretta ma in buine condizioni con vedute sorprendenti sulle maestose Pale di San Martino, il più grande gruppo delle Dolomiti.
Forcella Aurine 1.299 m.: Bella strada affrontata in salita che inizia poco oltre Agordo con curve sinuose e numerosi tornanti divertenti da guidare, immersa tra le scenografiche Dolomiti Bellunesi.

Laghi dolomitici visitati in questo tour:

Lago di Alleghe: uno specchio lacustre artificiale ma perfettamente integrato nel paesaggio montuoso con l'imponente sagoma del Monte Civetta che si specchia sulla superficie delle sue acque. Per ammirare questo lago ti consigliamo una passeggiata sulle sue rive con numerosi punti panoramici.
Lago di Auronzo: chiamato anche con il nome di di Lago di Santa Caterina per l'incantevole cappella votiva dedicata alla santa. Anche questo lago è formato artificialmente da un'imponente diga alta circa 55 metri. Ma, nonostante l'artificiosità, questo specchio d'acqua è perfettamente integrato nell'incantevole paesaggio circostante.
Lago di Braies: al mondo ci sono molti luoghi sorprendenti, ma quando arrivi nei pressi di questo laghetto rimani davvero senza fiato. Non per nulla viene classificato come una delle attrazioni più belle dell'Alto Adige. Anche qui ti consigliamo una passeggiata per ammirare uno di paesaggi più belli al mondo.
Lago di Centro Cadore: la prima impressione è quella di un bellissimo lago e lo scoprire che è artificiale sorprende molto. La natura si è avvolta intorno all'opera umana rendendo incantevole e molto suggestivo questo specchio d'acqua.
Lago di Dobbiaco: altro paesaggio pittoresco che si può esplorare seguendo il Sentiero Naturalistico del Lago con numerosi prospetti informativi su fauna, flora e numerosi uccelli, compresi i migranti che qui trovano un ambiente perfetto per una sosta. Puoi anche affittare un pedalò per integrarti ancora di più nella natura.
Lago di Landro : dopo aver costeggiato le pendici delle splendide Tre Cime di Lavaredo eccoti arrivato a questo specchio d'acqua dall'incredibile colore turchese su cui si specchiano le splendide cime dolomitiche del Gruppo del Cristallo, una delle formazioni più belle delle Dolomiti.
Lago di Misurina: circondato dal Monte Cristallo e dalle Tre Cime d Lavaredo viene chiamato anche Perla del Cadore per il suo splerndore davvero unico. Anche qui ti consigliamo una breve passeggiata alla scoperta di questo incredibile paesaggi.
Lago di Santa Croce: paradiso degli amanti della tintarella, per le numerose spiagge. Qualche ora in riva a questo specchio d'acqua, sia che tu ami la tintarella o il relax, ti rigenererà dalle migliaia di curve finora affrontate in questo percorso.
Lago di Valdaora: situato nel nord dell'Alto Adige offre un'incantevole vista sulle montagne circostanti su cui spiccano le cime del Piz da Peres, delle Tre Dita e del magnifico Plan de Corones.
Laghetto Fiè: piccolo ma stupendo con l'immagine dello Scillar riflesso sulle sue acque turchesi. Un luogo ideale per passare alcune ore in relax e, nella stagione calda, rinfrescarti.
Lago del Mis: si trova nel mezzo delle Dolomiti Bellunesi ai piedi delle suggestive Vette Feltrine e dei Monti del Sole. Oltre alla bellezza intrinseca del luogo, con una breve passeggiata puoi raggiungere la spettacolare Cascata della Soffia, altro paesaggio suggestivo.
Lago della Fedaia: situato ai piedi della Marmolada ed all'inizio del passo del passo omonimo è un luogo ideale per rilassarti o salire in funivia alla Terrazza Marmolada.
Lago di San Pellegrino: si trova poco prima della cima del passo oimo a 1.900 metri di quota. Se ci arrivi al mattino, il gioco di luci creerà un paesaggio molto scenografico.
.
Altri luoghi suggestivi di questo tour:.
Parco Cervi Sompunt: situato in Alta Badia è un'occasione unica per ammirare da vicino questi splendidi animali. La visita è molto particolareggiata e molto suggestiva.
Area naturalistica termale archeologica di Làgole: si trova in Cadore ed offre un percorso alla scoperta di luoghi archeologici, di antiche leggende e di acque termali. Quest'ultime sgorgano nel laghetto delle Tose..
Punto panoramico ponte - Lago di Auronzo: da qui si apre un panorama da cartolina, ideale per delle fotografie mozzafiato.

Partenza: Rotonda Romea (VE)
Arrivo: Rotonda Romea (VE)
Km: 844

Segui il tour con il nostro pacchetto Roadbook con il file GPX e Mappa ad alta Risoluzione, oltre ad altri vari files utili per seguire l'itinerario ed i luoghi d'interesse nella sua completezza, senza sbagliare strada. Traccia caricabile anche su smartphone.

 

Mappa Dolomiti tra strade panoramiche, laghi e passi mozzafiato

Dolomiti tra strade panoramiche, laghi e passi mozzafiato - Mappa

 


E' disponibile il pacchetto ROADBOOK

di questo tour in moto: E. 69

Cliccando sul pulsante "Ordina ora" qui sotto, dichiari di avere letto e compreso:
: » INFORMATIVA ROADBOOK



Per acquistarlo, devi essere registrato, se non lo sei ancora » Registrati qui, usa una email corretta perchè il Pacchetto Roadbook ti verrà invitato alla tua email di registrazione entro 24 ore dall'accredito.

 

» Torna su

 

Id: 320

Titolo: Dolomiti tra strade panoramiche, laghi e passi mozzafiato

Categoria: Viaggi in moto in Italia

Hits: 1187

Pubblicato da/Copyright: Mototurismo Doc

Data pubblicazione: 21/02/2022

Data aggornamento: 29/05/2022

» Informativa responsabilità

» Limiti d'utilizzo/Diritti d'Autore

  • Seguici su FB
  • I nostri Widget
Viaggi avventura in moto

VIAGGI AVVENTURA

Viaggi avventura in moto nel mondo: Svizzera
Mototurismo annunci

HOTEL PER BIKERS

Motoraduni

MOTO RADUNI

Calendario Motoraduni

» Motoraduni Calendario
Eventi motociclistici in programma in Italia

Tour e viaggi in moto nel mondo

TOUR IN MOTO NEL MONDO

Mototurismo: Viaggi in moto in Germania
top page