Mototurismo, viaggi in moto, itinerari, tour e motoraduni

Mototurismo - Viaggi in moto - Itinerari moto

  • Ricerca
  • Seguici su FB
  • I nostri Widget

» Homepage » Mototurismo: Tour in Italia » In Umbria e Toscana tra borghi medievali, religione e natura    ||     INDIETRO

Mototurismo e viaggi: Tour in moto

IN UMBRIA E TOSCANA TRA BORGHI MEDIEVALI, RELIGIONE E NATURA

Mototurismo: Tour in moto Toscana Italia

Tour in moto: In Umbria e Toscana tra borghi medievali, religione e natura

» Il ROADBOOK del tour è disponibile - Ordinalo adesso

Motogiro dai mitici passi dell'Appennino al cuore verde d'Italia visitando suggestivi borghi medievali e antiche chiese

IN UMBRIA E TOSCANA TRA BORGHI MEDIEVALI, RELIGIONE E NATURA

Questo tour in moto con partenza da Bologna va a valicare mitici passi che dall'Emilia-Romagna portano in Toscana per raggiungere poi i borghi medioevali toscani ed umbri considerati tra i più belli d'Italia, ricchi d'arte, di storia e di antiche chiese, come Poppi, Civita di Bagnoregio, Assisi, Spoleto o Gubbio. Attraverserete in sella sulle vostre moto bellissimi paesaggi verdi su strade sinuose circondate dalla natura e dalla bellezza che l'Italia centrale sa offrire. Strada facendo si potrà visitare anche il grande Parco Naturale della Cascata delle Marmore. Dato che i borghi che andremo a visitare sono posti solitamente in cima ad alture con centri storici dai caratteristici vicoli stretti, consigliamo di parcheggiare la moto e fare due passi per esplorarli.

Il nostro motogiro inizia sull'Autostrada Milano-Bologna, altezza Bologna, circa 100 m prima dell'uscita Casalecchio dell'Autostrada. (cosi è facilmente agganciabile per quelli che arrivano dalle città del nord).

Inizieremo valicando i mitici passi dell'Appennino. Il primo dei quali sarà il Passo della Raticosa che si trova a 968 m. s.l.m. In cima troverete un bar e ristorante, punto frequentato da numerosi motociclisti. A circa 13 km di distanza ecco il Passo della Futa sito ad un altitudine di 903 m. s.l.m. Si possono ammirare bellissimi panorami sul paesaggio circondante. In cima è situato Il Cimitero Tedesco di soldati tedeschi caduti durante la seconda guerra mondiale. Proseguendo si passa per il Mugello dove si trova il famoso Circuito omonimo, l'autodromo internazionale di proprietà della Ferrari e dove si tengono le gare automobilistiche e i motomondiali che tutti conosciamo. La strada sinuosa che porta al Passo della Consuma (1050 m. s.l.m.) è meta di molti centauri che si divertono a guidare le loro moto su e giù dal passo.

Lasciati dietro i passi sarà la volta dei bellissimi borghi medievali italiani ricchi di arte, storie e di aspetti religiosi. Iniziamo col il Borgo di Poppi. Parcheggiate le moto e visitate questo minuscolo paesino medievale costruito in cima ad un colle, considerato uno dei borghi più belli d'Italia. Fate una passeggiate nelle sue belle vie armoniche, visitate il Castello dei Conti Guidi risalente al XIII secolo e la Badia di San Fedele con importanti opere d'arte. Più avanti troverete il Borgo di Bibbiena, la capitale del Casentino. Arroccato su di un colle alto oltre 400 metri è caratterizzato da viuzze lastricate di pietra e da palazzi dall'architettura molto ricercata. Da non perdere una visita al Museo Archeologico del Casentino ricco di antichi reperti.

Arrivati a Cortona, situata su una collina di circa 500 m di altitudine, con una storia che risale all'epoca etrusca, consigliamo di parcheggiare la moto nel parcheggio di Spirito Santo. Da qui si può salire facilmente sul centro storico con una scala mobile che porta al Belvedere, da dove potrete raggiungere a piedi la Chiesa di San Francesco. Da visitare anche il Museo dell'Accademia Etrusca, numerose chiese medievali tra i quali il Duomo di Cortona, la Basilica di Santa Margherita patrona di Cortona, la Chiesa di San Francesco del XIII secolo (vedi foto): nel convento sono custodite le reliquie di San Francesco d'Assisi.

Risalite sulle moto e continuate sulla sponda orientale del Lago Trasimeno che copre una superficie di 128 km2, e da cui sorgono 3 isolotti. Questo specchio d'acqua è un'oasi naturale circondato da colline ricoperte di verdi boschi e dove vivono molte razze di uccelli acquatici. Inoltre, il lago offre molte attrazioni acquatiche e naturalistiche per i turisti.

Più avanti si giunge a Civita di Bagnoregio. Qui è un must parcheggiare la moto e andare a visitare questo borgo unico, uno dei più belli d'Italia, che sorge in cima ad un colle di tufo ed offre panorami indimenticabili. E' anche soprannominata "la città che muore" perché le rocche di tufo su quale posa sono in costante erosione. Dopo che avrete lasciato le moto nel parcheggio potrete accedere nel borgo attraverso un ponte pedonale lungo 300 m circa, molto caratteristico, che vi delizierà con panorami stupendi! Da visitare anche la chiesa di San Donato di stile romanico, restaurata nel XVI secolo e contenente opere d'arte importanti.

Ora vi aspetta il grande Parco Naturale della Cascata delle Marmore! Una cascata con un dislivello di circa 165 m diviso in 3 salti. Ci sono 6 sentieri di varie difficoltà a disposizione dei visitatori e anche visite guidate.Alcuni dei luoghi da non perdere: il Balcone degli Innamorati, un piccolo terrazzo nella roccia; la Specola vicino al Belvedere superiore, ma anche gli altri Belvedere con viste incantevoli sulle cascate. Nelle biglietterie troverete mappe e tutte le informazioni. Questo tour in moto tra borghi medievali e natura vi accompagna nel parcheggio inferiore dove potrete parcheggiare le vostre due ruote ed accedere alla biglietteria.

Dopo questa visita naturalistica si continua con gli antichi borghi.Spoleto è una ricca città dal punto di vista artistico, storico e di bellezze naturali che la circondano. Da visitare la suggestiva Rocca Spoleto, Il Ponte delle Torri di oltre 800 anni, lungo 230 m e alto 82, che è il simbolo della città, il Teatro Romano del I secolo A.C. che oggi ospita gli eventi del Festival dei Due Mondi, il Duomo di stile romanico con importanti affreschi.

Terminata la visita, proseguite per Assisi, la città di San Francesco che è un altro must da visitare. Sulla mappa segnaliamo dove poter parcheggiare le moto. Da non perdere la Basilica di San Francesco il simbolo della città, La Basilica di Santa Chiara, la Pinacoteca Civica, la Piazza del Comune, il Tempio della Minerva, il Duomo di San Rufino e l'imponente Rocca Maggiore di Assisi.

Proseguite poi per Gubbio, un’altra località medievale da non perdere. costruita ad un altitudine di 522 m. Da visitare la Piazza Grande, il Palazzo dei Consoli, con una facciata gotica è il vero simbolo della città, Palazzo Pretorio, la Fontana dei matti (da cui il sopranome di Gubbio "città dei matti"), e le due chiese di San Francesco, legate ad episodi della vita del santo di Assisi. Da li, il nostro tour in moto si dirige verso Apecchio, molto famoso tra i motociclisti per la sinuosa Strada Apecchiese, anche se in questo itinerario se ne percorre solo un tratto.

Ora il nostro giro in moto in Umbria e Toscana tra borghi medievali, religione e natura sta per terminare. Ma non prima di poter visitare la Città di San Marino che non è sicuramente da perdere! Potete parcheggiare le vostre moto ai piedi della Rocca e salire con la funivia!

Terminata la visita, dirigetevi verso Rimini. Giunti all'Autostrada A14 in direzione Bologna finisce questo tour in moto.

Totale Km: 728

Fotogallery
Foto apertura: In moto sulle sinuose strade di Toscana ed Umbria, - Foto 1: la scenografica Cascata delle Marmore, - Foto 2: Il borgo medioevale di Cortona, - Foto 3: L'affascinante Civita di Bagnoregio.

Foto 1 In Umbria e Toscana tra borghi medievali, religione e natura
Foto 2 In Umbria e Toscana tra borghi medievali, religione e natura
Foto 3 In Umbria e Toscana tra borghi medievali, religione e natura
 

Mappa In Umbria e Toscana tra borghi medievali, religione e natura

In Umbria e Toscana tra borghi medievali, religione e natura - Mappa

 


E' disponibile il pacchetto ROADBOOK

di questo tour in moto: E. 29

leggi qui tutti i: » DETTAGLI ROADBOOK



Per acquistarlo, devi essere registrato, se non lo sei ancora » Registrati qui, usa una email corretta perchè il Pacchetto Roadbook ti verrà invitato alla tua email di registrazione entro 24 ore dall'accredito.

 

» Torna su

 

Id: 299

Titolo: In Umbria e Toscana tra borghi medievali, religione e natura

Categoria: Vacanze in moto

Hits: 960

Pubblicato da/Copyright: Mototurismo Doc

Data pubblicazione: 12/08/2020

Data aggornamento: 28/09/2020

» Informativa responsabilità

» Limiti d'utilizzo/Diritti d'Autore

  • Seguici su FB
  • I nostri Widget
Viaggi avventura in moto

VIAGGI AVVENTURA

Viaggi avventura in moto nel mondo: Francia
Mototurismo annunci

HOTEL PER BIKERS

Motoraduni

MOTO RADUNI

Calendario Motoraduni

» Motoraduni Calendario
Eventi motociclistici in programma in Italia

top page