Mototurismo, viaggi in moto, itinerari, tour e motoraduni

Mototurismo - Viaggi in moto - Itinerari moto

  • Ricerca
  • Seguici su FB
  • I nostri Widget

» Homepage » Mototurismo: Tour in Italia » Tour nel mondo » Tour tra le meraviglie selvagge del Montenegro    ||     INDIETRO

Mototurismo e viaggi: Tour in moto

TOUR TRA LE MERAVIGLIE SELVAGGE DEL MONTENEGRO

Mototurismo: Tour in moto Montenegro

Tour in moto: Tour tra le meraviglie selvagge del Montenegro

» Il ROADBOOK del tour è disponibile - Ordinalo adesso

In moto in Montenegro alla scoperta di luoghi suggestivi e strade sinuose circondate da panorami spettacolari

TOUR TRA LE MERAVIGLIE SELVAGGE DEL MONTENEGRO

Percorrere le affascinanti strade del Montenegro è una buona occasione per divertirsi in moto e allo stesso tempo visitare un paese in cui la natura è ancora incontaminata e selvaggia. Si parte per questo tour in Montenegro, a scelta, dal porto di Spalato (Croazia) con traghetti da Ancona, o da Dubrovnik (Croazia) con traghetti da Bari. Forniamo il Roadbook dedicato ad ognuna delle due versioni.

Dopo avere visitato lo stupendo borgo di Dubrovnik, si raggiunge Herceg Novi in Montenegro e subito ci si trova immersi immediatamente in un panorama da favola. Ogni curva che si affronta costeggiando le Bocche di Cattaro, il fiordo più grande del Sud Europa, riserva una sorpresa che lascia, è il caso di dirlo, a bocca aperta.

La litoranea si snoda costeggiando il fiordo per parecchi chilometri, ma per il percorso che abbiamo scelto dopo un po di chilometri bisogna lasciarla per inoltrarci verso l'interno di questo piccolo paese dei Balcani, percorrendo la nuova e bellissima strada, salendo il panorama sul fiordo è da togliere il fiato. Ci si inoltra poi verso le montagne dove l'ambiente cambia mostrando il suo lato selvaggio. In poco tempo, si raggiungono le montagne di Zagora e il suo caratteristico lago Slansko, famoso per i suoi isolotti e questo è un buon motivo per un'altra sosta. Velocemente la giornata volge al termine, nelle vicinanze si trova la cittadina di Niksic in cui ci si può fermare a dormire.

Il giorno dopo conviene partire di buon mattino per raggiungere, dopo tantissimi e stretti tornanti, il famoso monastero ortodosso di Ostrog costruito contro e dentro le pareti rocciose della rupe di Ostroska Greda. Assolutamente da vedere e da perderci qualche ora per ammirare gli straordinari affreschi del XVII Secolo è la Santa Croce nella chiesa in una grotta nei livelli più alti del monastero.

Si riparte in direzione di Podgorica, la capitale del Montenegro. La città è stata ricostruita per intero dopo la seconda guerra mondiale essendo stata bombardata moltissime volte. Le cose interessanti da visitare sono delle costruzioni risalenti al periodo ottomano che si trovano nella città vecchia, molto interessante è anche il vecchio ponte sulla Ribnica (XV secolo).

Lasciandoci alle spalle la capitale, si riparte alla volta di Cattaro ma facendo un percorso alternativo che passa per il magnifico Lovcen Nacional Park, percorrendo la stradina tortuosa e molto stretta che lo attraversa. Ma il vero spettacolo lo si trova dopo aver attraversato il parco e essere arrivati alla cima del Monte Lovcen a 1749 s/m. Da qui, oltre al fantastico panorama delle Bocche di Cattaro, quello che affascina per davvero è percorrere la mitica strada dei 50 Tornanti che impegna moltissimo nella guida, ma che è uno straordinario percorso da godere metro dopo metro.

Alla fine dei tornanti si arriva a Cattaro (Kotor per i montenegrini) la città marittima più grande del fiordo. La parte vecchia è circondata dalla cinta muraria, patrimonio dell'umanità protetti dall'Unesco, e al cui interno si trova la parte più viva, anche commercialmente, di tutta la cittadina con negozi, ristoranti e locali notturni. Se non siete stanchi il percorso può continuare costeggiando tutto il fiordo.

Località partenza: Spalato (Croazia) con traghetto d Ancona / Dubrovnik (Croazia) con traghetto da Bari
Località arrivo: Spalato (Croazia) o Dubrovnik (Croazia)
Località attraversate: Herceg Novi - Niksić - Podgorica - Cattaro
Luoghi interessanti: Bocche di Cattaro; Lago Slansko; Monastero di Ostrog
Lunghezza percorso da Spalato: 833 Km
Lunghezza percorso da Dubrovnik: 383 Km
Roadbook: disponibile a scelta, dal porto di Spalato (Croazia) con traghetti da Ancona, o da Dubrovnik (Croazia) con traghetti da Bari. Indicaci per email la versione tra le due scelta
Periodo: Da Aprile a Ottobre

Foto 1: Il Fiordo di Cattaro; Foto 2: la strada a serpentine di Cattaro; Foto 3: uno dei tanti panorami mozzafiato di questo viaggio per mototuristi in Montenegro;

Foto 1 Tour tra le meraviglie selvagge del Montenegro
Foto 2 Tour tra le meraviglie selvagge del Montenegro
Foto 3 Tour tra le meraviglie selvagge del Montenegro
 

Mappa Tour tra le meraviglie selvagge del Montenegro

Tour tra le meraviglie selvagge del Montenegro - Mappa

 


E' disponibile il pacchetto ROADBOOK

di questo tour in moto: E. 45

Cliccando sul pulsante "Ordina ora" qui sotto, dichiari di avere letto e compreso:
: » INFORMATIVA ROADBOOK



Per acquistarlo, devi essere registrato, se non lo sei ancora » Registrati qui, usa una email corretta perchè il Pacchetto Roadbook ti verrà invitato alla tua email di registrazione entro 24 ore dall'accredito.

 

» Torna su

 

Id: 210

Titolo: Tour tra le meraviglie selvagge del Montenegro

Categoria: Viaggi in moto nel mondo

Hits: 25929

Pubblicato da/Copyright: Mototurismo Doc

Data pubblicazione: 09/12/2015

Data aggornamento: 27/09/2022

» Informativa responsabilità

» Limiti d'utilizzo/Diritti d'Autore

  • Seguici su FB
  • I nostri Widget
Motoraduni

MOTO RADUNI

Calendario Motoraduni

» Motoraduni Calendario
Eventi motociclistici in programma in Italia

Mototurismo annunci

HOTEL PER BIKERS

top page