Mototurismo, viaggi in moto, itinerari, tour e motoraduni

Mototurismo - Viaggi in moto - Itinerari moto

  • Ricerca
  • Seguici su FB
  • Seguici su Google+
  • I nostri Widget

» Homepage » Mototurismo: Tour in Italia » Tour nel mondo » La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse    ||     INDIETRO

Mototurismo e viaggi: Tour in moto

LA STRADA TEDESCA DELLE ALPI LA MITICA DEUTSCHE ALPENSTRASSE

Mototurismo: Tour in moto Germania

Tour in moto: La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse

» Il ROADBOOK del tour è disponibile - Ordinalo adesso

In moto sulla mitica Strada tedesca delle Alpi tra i luoghi più belli della Baviera che culminano nel Nido dell'Aquila

LA STRADA TEDESCA DELLE ALPI LA MITICA DEUTSCHE ALPENSTRASSE

La mitica Deutsche Alpenstrasse, in italiano "La Strada Tedesca delle Alpi" o "Strada delle Alpi bavaresi", è un percorso estremamente tortuoso che costeggia il confine meridionale della Germania con l'Austria, attraversando paesaggi alpini esageratamente belli con scorci panoramici mozzafiato. Al contrario delle nostre strade alpine, la Deutsche Alpenstrasse presenta carreggiate ampie, percorribili in sicurezza anche a velocità sostenute. Insomma, un vero paradiso per i motociclisti. Rispettate però le regole velocistiche permissive di questa nazione per non creare pericolo a voi ed agli altri ed evitare nello stesso tempo pesanti sanzioni (gli autovelox sono numerosi anche qui).

Il percorso ufficiale della Deutsche Alpenstrasse, realizzata nel 1930 seguendo un prestigioso progetto di Hitler per riqualificare i luoghi più belli della Germania, parte da Lindau nei pressi del lago di Costanza. Cittadina che raggiungiamo velocemente partendo da Bolzano e via Brennero attraversiamo l'Austria fino a raggiungere il ridente borgo tedesco, punto di inizio di questa splendida Strada delle Alpi bavaresi. Per arggiungere Landau potevamo anche scegliere la strada del Passo Rombo, un valico dalla strada difficile adatta ai motociclisti navigati mentre noi volevamo realizzare un viaggio facilmente seguibile anche dai centauri meno esperti.

Lo scenografico borgo di Lindau si trova su di un piccolo isolotto collegato alla terra da un ponte stradale che vi porta a visitare il suggestivo centro storico e le strette viuzze della prima cittadina tedesca incontrata in questo viaggio in moto. Superata poi Bad Hindelang raggiungiamo il primo tratto di questo percorso dedicato ai motocilcsti: il Valico di Oberjoch. Una lunga serie di curve che attraversano questo famoso comprensorio sciistico.

Poco più avanti ci aspetta Fussen con un delizioso centro storico molto somigliante a quelli dei nostri borghi alpini e poco oltre i fiabeschi castelli del "re pazzo": il Castello Hohenschwangau e il fantastico Castello Neuschwanstein. Di questi due gioielli ne abbiamo già parlato in un altro nostro bellissimo viaggio in Germania intitolato "Tour dei Castelli della Baviera dove le favole vivono ancora", che trovate qui. Per ammirare nel migliore dei modi il Neuschwanstein, raggiungete il vicino ponte Marienbrucke (il punto esatto è segnalato sulla ns. mappa) è rimarrete estasiati dallo scenografico panorama che si presenterà ai vostri occhi.

Costeggiamo il Bannwaldsee alla volta di Oberammergau, la città degli intagliatori di legno e degli affreschi a cielo aperto chiamati "Lüftlmalereien", e poi Garmisch. Grandiosi i panorami che riesce ad offrire qui l'affascinante Strada Tedesca delle Alpi, soprattutto se percorsa in moto. Ancora pochi chilometri e scorgiamo il Walchensee e il suo dirimpettaio Kochelsee, due deliziosi laghi, famosi nel mondo motociclistico per la leggendaria "Kesselbergstrasse", la strada tortuosa che collega i due specchi d'acqua. Una vera pista da smanettoni inserita in un contesto spettacolare. Il nostro intento non è mai stato la velocità ma un sano mototurismo alla scoperta di luoghi meravigliosi, ma ogni tanto è anche piacevole affrontare qualche bella curva su una strada dall'asfalto perfetto. Attenzione, a causa dei molti e tragici incidenti che hanno coinvolto motociclisti le autorità hanno imposto il divieto di circolazione alle moto nei fine settimana e nei giorni festivi. Se malauguratamente passate nei giorni proibiti dovete deviare a destra all'altezza del Walchensee e dirigervi alla volta di Jochenau e Bad Tolz dove riprenderete la Deutsche Alpenstrasse

La tappa successiva ci porta in un luogo prettamente turistico: il Tegernsee. Un lago incastonato tra le Alpi considerato uno dei più belli di quelli che si incontrano in questo viaggio. Nell'antica residenza dei Reali, un secolare monastero dei Benedettini trasformato in lussuoso castello, si può assaggiare, nella Bräustüberl, la migliore birra tedesca. Chi ha più tempo a disposizione può prendere a Rottach-Egern la funivia che porta ai 1.722 m. di quota del monte Wallberg, dove il panorama è davvero superlativo. Pochi chilometri oltre il Tegernsee troviamo le curve e i tornanti che portano alla stazione sciistica di Sudelfeld. In fondo dopo parecchi luoghi turistici interessanti anche qualche buona curva mette il buonumore.

Il borgo millenario di Oberaudorf ci accoglie nel cuore della valle del fiume Inn offrendoci ancora una volta in questo viaggio in moto l'opportunità di ammirare un paesaggio variegato fatto di dolci colline, rocce a strapiombo e valli idilliache. Mentre poco oltre possiamo salire sul traghetto che ci porta sull'isola di Chiemsee dove si trova l'incredibile Castello di Herrenchiemsee, un'altra lussuosissima residenza del "re pazzo".

Superto Reit im Winkl, la stazione sciistica che è stata la culla di molti campioni di sci tedeschi, e il Königssee, il lago più pulito del mondo, ci avviamo alla volta di uno dei luoghi più suggestivi di questo viaggio in moto tra le Alpi bavaresi: la Kehlsteinhaus, il famoso Nido dell'Aquila di Adolf Hitler e della sua compagna Eva Braun. Purtroppo questo incredibile belvedere sulle Alpi non si può raggiungere in moto, ma usare obbligatoriamente le navette che lo raggiungono. Per lasciare la moto ci sono due parcheggi: l'Obersalzberg e l'Ofnerboden, entrambi segnalati sulla nostra mappa ed entrambi naturalmente a pagamento.

Il Nido dell'Aquila chiude il nostro viaggio sulla Deutsche Alpenstrasse ed inizia il ritorno in Italia. Un ritorno per nulla noioso, infatti sul percorso di casa troviamo ancora le curve mozzafiato del Großglockner (d’altra parte era proprio lì davanti), con una puntatina all'Edelweissspitze tanto per non tralasciare nulla, e superato il confine con l'Italia ritorniamo al nostro punto di partenza, Bolzano, superando Passo Cimabanche, Passo di Falzarego, Passo di Valparola, Passo Gardena, Passo Sella e Passo di Costalunga.

Buon viaggio lungo questi 1.173 Km. da non perdere assolutamente e rimanete collegati per le prossime avventure.

Fotogallery


Foto 1: La Deutsche Alpenstrasse - La Strada Tedesca delle Alpi; Foto 2: Lo splendido Tegernsee t6; Foto 4: La spettacolare Kehlsteinhaus, il Nido dell'Aquila di Hitler ; Foto 4: Curve e tornanti del Jochpass Oberjoch; Foto 5: La fantastica sinuosità della Kesselbergstrasse; Foto 6: Le curve che portano a Sudelfeld;

Foto 1 La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse
Foto 2 La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse
Foto 3 La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse
Foto 4 La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse
Foto 5 La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse
Foto 6 La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse
 

Mappa La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse

La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse - Mappa tour

Attenzione: se la strada è chiusa (tipo per neve), questa mappa può mostrare una via alternativa fino alla riapertura


E' disponibile il pacchetto ROADBOOK

di questo tour in moto

leggi qui tutti i: » DETTAGLI ROADBOOK



Per acquistarlo, devi essere registrato, se non lo sei ancora » Registrati qui, usa una email corretta perchè il Pacchetto Roadbook ti verrà invitato alla tua email di registrazione entro 24 ore dall'accredito.


» Torna su

 

Bookmark and Share

Id: 253

Titolo: La Strada tedesca delle Alpi la mitica Deutsche Alpenstrasse

Categoria: Viaggi in moto nel mondo

Hits: 1892

» Informativa responsabilità

Pubblicato da/Copyright: Mototurismo Doc

Data pubblicazione: 30/04/2017

» LIMITI UTILIZZO/DIRITTI D'AUTORE

  • Seguici su FB
  • Seguici su Google+
  • Seguici su Twitter
  • I nostri Widget
Strade avventura in moto

STRADE AVVENTURA

Strade avventura: Camino de la Muerte strada avventura mozzafiato in Bolivia

Il "Camino de la Muerte" è una delle strade più pericolose al mondo: è stretta col fondo sterrato, senza alcun p ...

Motoraduni

MOTO RADUNI

Calendario Motoraduni

» Motoraduni Calendario
Tutti gli eventi motociclistici in programma in Italia

top page