Mototurismo, viaggi in moto, itinerari, tour e motoraduni

Mototurismo - Viaggi in moto - Itinerari moto

  • Ricerca
  • Seguici su FB
  • Seguici su Google+
  • I nostri Widget

» Homepage » Mototurismo: Tour in Italia » Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest    ||     INDIETRO

Mototurismo e viaggi: Tour in moto

GRAN TOUR DELLA SICILIA - TAPPA DUE – IL SEDUCENTE SUD-OVEST

Mototurismo: Tour in moto Sicilia Italia

Tour in moto: Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest

» Il ROADBOOK del tour è disponibile - Ordinalo adesso

Questa è la 2° delle 3 tappe del Gran Tour della Sicilia in Moto che va ad esplorare il Sud-Occidentale di quest'isola

GRAN TOUR DELLA SICILIA - TAPPA DUE – IL SEDUCENTE SUD-OVEST

Questa è la seconda delle tre tappe del nostro "Gran Tour della Sicilia in Moto" che va ad esplorare il seducente Sud-Ovest di questa bellissima isola. Nella prima tappa partimmo da Messina per giungere in prossimità dell'isola delle Corrrenti, toccando località di grandissimo interesse storico, culturale e naturale, ripromettendoci di continuare la nostra ricerca in moto di luoghi spettacolari della Sicilia nella seconda tappa dedicata alla parte sud-occidentale.

Ed eccoci allora lasciare alle spalle la spettacolare veduta dell'Isola delle Correnti per fare rotta alla volta delle Cave di Ispica, una caratteristica necropoli scavata nella roccia del periodo tardo romano che offre una grande suggestione quando di giorno si può visitare e di notte un incredibile gioco di luci ed ombre. Dalla necropoli passiamo nel regno del barocco italiano visitando Modica e poi Ragusa, la città distrutta dal terremoto del 1693 e ricostruita con meticolosa attenzione seguendo l'antico impianto medievale ed arricchito da splendide chiese e palazzi settecenteschi in stile barocco, da meritare il prestigioso emblema di "Patrimonio dell'Umanità" da parte dell'Unesco.

Attraversiamo poi Sicli, nella realtà una bella cittadina siciliana e nella fiction la Vigata del famoso Commissario Montalbano, arrivando al mare e alla stupenda spiaggia di Plaja Grande a Donnalucata, una vasta distesa di finissima sabbia dorata bagnata dal mare colorato di un incredibile blu cobalto.

Prima di lasciare di nuovo il mare per l'entroterra siciliano raggiungiamo Punta Secca, un delizioso borgo marinaro diventato anche lui famoso con la serie televisiva del commissario Montalbano. Infatti qui, in una casa affacciata sulla piccola piazzetta, abitava il celebre poliziotto. Dal mare una decina di chilometri ci portano a Caltagirone, conosciuta in tutto il mondo per le sue preziosissime ceramiche e per il centro storico, insignito Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco grazie al grande valore artistico dei suoi monumenti. Poco più in la troviamo, nei pressi di Piazza Armerina, la suggestiva Villa Romana del Casale, i cui interni ricchi di stupendi mosaici lasciano per la loro bellezza e raffinatezza davvero senza fiato.

Non ancora sazi dei tanti interessanti luoghi visitati ora andiamo a visitare uno tra i più importanti ed antichi siti archeologici d'Italia e del mondo intero, la spettacolare Valle dei Templi di Agrigento. Dove troviamo una serie di templi dell'età ellenica in uno stato di conservazione perfetto. Questi gli orari per visitare queste meraviglie:
-Collina dei Templi (Giunone, Concordia e Ercole) - tutti i giorni dalle ore 8:30 alle ore 19:00 / Tempio di Zeus, Santuario delle divinità ctonie e Tempio dei Dioscuri - tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 19:00. Il biglietto d'ingresso costa € 10,00 a persona. Nella prima domenica di ogni mese l'ingresso è gratuito. Nei mesi estivi c'è anche l'apertura serale e notturna

Dopo avere fatto il pieno di arte, storia e cultura ce ne andiamo in spiaggia, ma non una qualunque. Infatti raggiungiamo nelle vicinanze di Realmonte la spettacolare "Scala dei turchi", una falesia bianco-candida a picco sul mare, scavata dalle onde a guisa di scaloni, ottimi per prendere il sole. Ma altre spiagge mozzafiato si trovano nei sei chilometri di costa successiva dove si affacciano baie incontaminate e selvagge, adagiate tra dune modellate dal vento e falesie a picco sul mare, circondate dal verde intenso della rigogliosa macchia mediterranea. Questo tratto è la Riserva Naturale Orientata di Torre Salsa, che inizia proprio con l'incredibile Scala dei Turchi e finisce con la meravigliosa distesa di sabbia dorata della spiaggia di Capobianco ad Eraclea Minoa. Beh, i Caraibi li abbiamo per davvero trovati in moto in Sicilia.

Pochi chilometri e siamo Sciacca, un pittoresco porgo di pescatori dalle case multicolore affacciate sullo splendido mare siciliano, una delle piccole perle di questo versante della Sicilia. Fantastica la veduta che si gode dalla panoramica piazza Scandaliato affacciata sul mare e sul porto. Più avanti raggiungiamo Mazara del Vallo e non possiamo fare a meno di sederci immediatamente in uno dei tanti ristorantini prospicienti il mare per abbuffarci della specialità locale, quel gambero dal colore rosso vivace che ha regalato il suo nome alla prestigiosa Guida del Gambero Rosso. Assaggiatelo crudo con una spruzzata di limone, una vera squisitezza da non perdere in Sicilia.

Poco più avanti ci aspetta Marsala, qui sbarcò Garibaldi con i suoi 1000 uomini per iniziare ad unire l'Italia e qui viene prodotto il vino omonimo, quel nettare che è riuscito a conquistare il mondo con il suo delizioso aroma. Costeggiamo poi le Saline di Saline di Trapani e Paceco, uno spettacolo della natura creato dall'uomo, per poi arrampicarci sui rabbiosi tornanti che portano ad Erice. Attenzione, nel percorrerla non fatevi distrarre nella guida della vostra moto dagli spettacolari panorami che spaziano su tutta la costa occidentale della Sicilia.

La discesa da Erice ci porta a San Vito lo Capo, bella la lunga distesa di sabbia finissima della sua spiaggia, e a Scopello nella Riserva dello Zingaro dove le piccole baie, nascoste tra alte rocce a picco sul mare, che si susseguono in questo tratto di costa sono davvero incantevoli. Le più belle sono: Cala Marinella, Cala Berretta e Punta della Capreria.

Gli ultimi chilometri di questa seconda tappa del Gran Tour della Sicilia in moto ci portano a Mondello, la bella spiaggia dei palermitani ed a Palermo. Prendetevi qualche giorno per visitare il capoluogo della Sicilia, si deve viverla e parlare con la gente per scoprire tutte le bellezze e le anime nascoste di quest'affascinante città. Non mancate di visitare la Cattedrale dedicata alla Maria Vergine dell’Assunta, la Fontana Pretoria una delle più belle d'Italia, il maestoso Palazzo dei Normanni, il Teatro Massimo, la Palazzina Cinese dimora del re Ferdinando IV Di Borbone, il Santuario di Santa Rosalia e la Vucciria, il grande mercato dove vive la vera Palermo.

Avvertenza: il "Gran Tour della Sicilia" si compone di 3 tappe. Noi abbiamo fatto partire la 1° tappa da Messina, ma chi lo desidera può partire da Palermo o dall'Isola delle Correnti e comporre il trittico secondo le proprie esigenze. Naturalmente non è un obbligo percorrere tutto il Gran Tour, si può acquistare anche solo il RodBook della tappa che si preferisce.

Qui trovate i links della 1° e 3° tappa:
Gran Tour della Sicilia - Tappa Uno - l'affascinante Oriente/
Gran Tour della Sicilia - Tappa Tre - la Costa Tirrenica/ Buon viaggio!

Lunghezza percorso: 665 Km.

Fotogallery
Foto apertura: Il panorama stupendo dalla salita per Erice, - Foto 1: Isola delle Correnti, - Foto 2: Ragusa, - Foto 3: La scalinata di Caltagirone, - Foto 4: La valle dei Templi ad Agrigento, - Foto 5: Spiaggia di Capo Bianco ad Eraclea Minoa, Foto 6: La Cattedrale di Palermo,

Foto 1 Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest
Foto 2 Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest
Foto 3 Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest
Foto 4 Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest
Foto 5 Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest
Foto 6 Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest
 

Mappa Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest

Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest - Mappa tour

Attenzione: se la strada è chiusa (tipo per neve), questa mappa può mostrare una via alternativa fino alla riapertura


E' disponibile il pacchetto ROADBOOK

di questo tour in moto

leggi qui tutti i: » DETTAGLI ROADBOOK



Per acquistarlo, devi essere registrato, se non lo sei ancora » Registrati qui, usa una email corretta perchè il Pacchetto Roadbook ti verrà invitato alla tua email di registrazione entro 24 ore dall'accredito.


» Torna su

 

Bookmark and Share

Id: 247

Titolo: Gran Tour della Sicilia - Tappa Due – il seducente Sud-Ovest

Categoria: Vacanze in moto

Hits: 2534

» Informativa responsabilità

Pubblicato da/Copyright: Mototurismo Doc

Data pubblicazione: 06/01/2017

» LIMITI UTILIZZO/DIRITTI D'AUTORE

  • Seguici su FB
  • Seguici su Google+
  • Seguici su Twitter
  • I nostri Widget
Strade avventura in moto

STRADE AVVENTURA

» Grossglockner, l'imponente montagna alpina

Strade avventura in Austria

Strade avventura: Grossglockner, l'imponente montagna alpina

La "Großglockner Hochalpenstraße", la strada alpina del Grossglockner è il tratto della strada ...

Motoraduni

MOTO RADUNI

Calendario Motoraduni

» Motoraduni Calendario
Tutti gli eventi motociclistici in programma in Italia

top page