Mototurismo, viaggi in moto, itinerari, tour e motoraduni

Mototurismo - Viaggi in moto - Itinerari moto

  • Ricerca
  • Seguici su FB
  • Seguici su Google+
  • I nostri Widget

» Homepage » Itinerari » Itinerario sulla costa del sud-est della Sardegna    ||     » INDIETRO

Mototurismo e viaggi: Itinerari moto

ITINERARIO SULLA COSTA DEL SUD-EST DELLA SARDEGNA

Mototurismo: Itinerari moto Sardegna

Itinerari: Itinerario sulla costa del sud-est della Sardegna

Sulle tortuose strade panoramiche alla scoperta in motocicletta della bellissima costa sud-orientale della Sardegna

INFO GENERALE

  • Id: 28
  • Paese: Italia
  • Regioni attraversate: SARDEGNA, ,
  • Localita partenza: Arbatax
  • Località arrivo: Cagliari
  • Km del percorso: 162
  • Tipo di fondo stradale: Buono
  • Stutture ricettive MOTOCICLISTI BENVENUTI: Hotel, B&B, Agriturismi, Ristoranti per motociclisti sono indicati sulla mappa

LUOGHI D'INTERESSE:

Le Domus de Janas a Tortoli, le Foreste di leccio del Monte Ferru, i fenicotteri dello stagno di Colostrai, gli imponenti nuraghi di S'Omu e S'Orcu, la spiaggia del Riso e la spiaggia di Porto Giunco a Villasimius, il centro storico di Cagliari

» Info mappe | » Inserisci la tua struttura

Powered by Google Maps, created by Mototurismodoc.com


E' disponibile il pacchetto ROADBOOK
di questo itinerario (in formato .zip) con i seguenti 4 file:

1. - Un file .pdf: ROADBOOK con Mappe stampabili e indicazioni stradali;
2. - Un file .kml per visualizzarlo su Google Maps;
3. - Un file .kmz per visualizzarlo su Google Earth;
4. - Un file .gpx originale dal file .kml del tour (file transfer per GPS);
Tutto a soli €.12,00 !
Oradina adesso: potrai pagarlo con bonifico bancario (l'accredito è 1-3gg) o con PostePay (l'accredito è istantaneo) a tua preferenza


Per acquistarlo, devi essere registrato, se non lo sei ancora » Registrati qui, usa una email corretta perchè il Pacchetto RoadBook ti verrà invitato alla tua email di registrazione entro 24 ore dall'accredito

Itinerari

ITINERARI: ITINERARIO SULLA COSTA DEL SUD-EST DELLA SARDEGNA

Descrizione itinerario

Sulle tortuose strade panoramiche alla scoperta in motocicletta della bellissima costa sud-orientale della Sardegna

Panorama a Tertenia

Avevamo lasciato Genova la sera prima con il traghetto ed eccoci qui, in una bellissima mattina, sulla banchina del porto di Arbatax in Sardegna. Siamo tre copie di motociclisti molto affiatati e, oltre alle gite domenicali, quando riusciamo ci concediamo dei viaggi, come quello intrapreso ieri, che ci porterà dal porto di Arbatax fino a Cagliari, costeggiando la bellissima costa orientale di questa affascinante isola.

Da Arbatax imbocchiamo la SS125dir, che ci accompagnerà per gran parte del percorso, in direzione di Tortoli, antichissima città considerata la capitale dell'Ogliastra e ricca di zone archeologiche di grande interesse, come le Domus de Janas, risalenti al 2700-1800 a.C., scavate nella roccia,costituite da un numero vario di celle semicircolari comunicanti per mezzo di sportelli quadrangolari.

Da Tortoli deviamo a sinistra in direzione di Casa Pisanu e Bari Sardo, adagiato tra le dolci colline di Su Pranu e Pizz'e Monti e dagli altipiani di Teccu e Su Crastu, superiamo Cardedu e Tertenia costeggiando le Foreste di leccio del Monte Ferru, dove vivono il cinghiale, la martora, il gatto selvatico, la pernice sarda e il corvo imperiale e dove con fortuna si può ammirare il volo maestoso dell'aquila reale e della rara aquila del Bonelli.

Continuiamo il nostro itinerario verso sud superando Riu de Quirra, Cantoniera Masonedili e San Giorgio e poco dopo avere superato Quirra deviamo a destra del nostro percorso originario verso la vicina costa, Porto Corallo e Porto Tramatzu, dove affamati troviamo in riva al mare, proprio davanti all'isola Rossa, un delizioso ristorantino con patio.

Tra insalata di polipo, malloreddus con vongole e funghi e un misto di triglie, saraghi, orate e mormore arrostite e insaporite dallo scabecciu, un soffritto di di olio, aglio e aceto, capiamo come saranno i nostri prossimi giorni di vacanza in quest'isola anche dal lato culinario.

Ritornati in sella ci avviamo verso Villaputzu, Muravera e allo stagno di Colostrai alla ricerca dei fenicotteri, e San Vito, costeggiando le rive del Flumendosa ai piedi del Monte Lora, conosciuto come La bella dormiente, perché le sue linee ricordano il profilo di una giovane donna.

Ritornati sulla SS125dir percorriamo una ventina di chilometri e all'altezza di Olia Speciosa deviamo di nuovo, sulla SP18, verso il mare, Villa Rey e Sant'Elmo; la strada dopo Cala Sinzias diventa magnifica per noi centauri, tra curve, saliscendi e un panorama a tratti mozzafiato ci porta a Villasimius.
Qui a Villasimius è d'obbligo una sosta balneare nelle sue spiagge più famose: la spiaggia del Riso, dove la sabbia ha proprio la consistenza del riso e la spiaggia di Porto Giunco, dove ci si può immergere, in acque straordinariamente cristalline, con il sole nel cielo fino alla sera; l'assenza di colline o altri ostacoli naturali ci permetterà di godere di un tramonto unico nella zona.

Lasciata Villasimius alle spalle, la strada sale attraverso dolci tornanti a strapiombo sul mare, tra i profumi e i colori più veri della Sardegna, superiamo Porto sa Ruxi, Solanas, Torre delle stelle, Cala Regina e Is mortorius tra scogliere di scisto e granito a incorniciare stupende spiagge.

Ed eccoci attraversare la periferia di Cagliari sul viale Leonardo da Vinci fino ad imboccare il lungomare Poetto, costeggiando la spiaggia omonima, una delle spiagge ininterrotte più lunghe d'Europa e infine Cagliari, il suo Golfo degli Angeli, i diversi quartieri dominati da monti o colline, come il Colle di Castello, situato al centro della città, il Colle di Monte Urpinu, verso oriente, e il Colle di S. Michele, ad occidente; i vasti stagni di Molentargius e di S .Gilla, il fantastico porto turistico noto come Marina Piccola, situato a breve distanza dalla famosa spiaggia del Poetto, a sua volta dominata da un'imponente roccia, la Sella del Diavolo.

Il centro storico è la parte più interessante della città; in particolare lo sono i famosi quartieri di Castello, situato su un colle al centro di Cagliari e avente una antica storia, e quelli di Stampace, Villanova e Marina.
Ci fermero in questa stupenda città per il resto della nostra vacanza ospiti di un ospitalissimo Bed and Breakfast.

Il mare a Porto Tramatzu
Il mare a Porto Tramatzu
La costa a Sant'Elmo
La costa a Sant'Elmo
Le spiagge di Cala Caterina
Le spiagge di Cala Caterina
La spiaggia di Baccu Mandara
La spiaggia di Baccu Mandara

Bookmark and Share

Id: 28

Titolo: Itinerario sulla costa del sud-est della Sardegna

Categoria: Itinerari Sardegna

Hits: 41253

» Informativa responsabilità

Pubblicato da/Copyright: Mototurismo Doc

Data pubblicazione: 10/08/2010

» LIMITI UTILIZZO/DIRITTI D'AUTORE

  • Seguici su FB
  • Seguici su Google+
  • Seguici su Twitter
  • I nostri Widget
Strade avventura in moto

STRADE AVVENTURA

Strade avventura: Puerto de Velefique, una strada avventura in Andalusia

Questa volta vi portiamo in Spagna a percorrere un'altra strada considerata "una delle più bell ...

Motoraduni

MOTO RADUNI

Calendario Motoraduni

» Motoraduni Calendario
Tutti gli eventi motociclistici in programma in Italia

top page